Mario Nigro
Pistoia 1917 - Livorno 1992

Esposizioni personali

1949
“Disegni e tempere di Mario Nigro”, Libreria Salto, Milano.

1951
“Mario Nigro”, Libreria Salto, Milano.
“Pitture di Mario Nigro”, Galleria della Vigna Nuova, Firenze.

1952
“Mario Nigro. Pitture”, Galleria Giraldi, Livorno.

1953
“Pitture di Mario Nigro”, Studio B24, Milano.
“Pitture di Mario Nigro”, Bar Club 40 - Alle 4 Pipe, Torino.
“Mario Nigro”, Galleria Numero, Firenze.

1954
“Pitture e guazzi di Mario Nigro”, Circolo della Casa della Cultura, Livorno.

1955
“Mario Nigro”, Galleria Numero, Firenze.

1958
“Pitture recenti”, Galleria Numero, Firenze.
“Mario Nigro”, Galleria d’Arte del Grattacielo, Legnano.

1959
“Mario Nigro”, Galleria del Cavallino, Venezia.
“Mario Nigro: dipinti”, Salone Annunciata, Milano.

1962
“Mario Nigro”, Galleria Numero, Milano.

1965
“Mario Nigro. Spazio totale 1948-1965”, Municipio di Livorno, Circolo della Casa della Cultura, Livorno.

1966
“Mario Nigro”, Galleria San Petronio, Bologna.
“Mario Nigro”, Galleria Rizzato-Whitworth, Milano.

1967
“Nigro”, Galleria La Polena, Genova.
“Mario Nigro”, Galerie Suzanne Bollag, Zürich.
“Opere di Mario Nigro dal 1948 al 1956”, Galleria Notizie, Torino.
“Opere di Mario Nigro dal 1962 ad oggi”, Galleria Notizie, Torino.

1968
“Mario Nigro. XXXIV Esposizione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia” (sala personale), Padiglione Centrale, Venezia.

1969
“Nigro: strutture fisse con licenza cromatica”, Galleria Notizie, Torino.

1970
“Mario Nigro”, Galleria dell’Ariete, Milano.

1971
“Mario Nigro. Grafica dal 1947 al 1971”, Galleria Sincron, Brescia.
Galleria dei Mille, Bergamo.
“Mario Nigro”, Gegenverkehr e. V. Zentrum für aktuelle Kunst, Aachen.

1972
“Mario Nigro”, Galerie m, Bochum.
“Mario Nigro”, Galleria Peccolo Arte contemporanea, Livorno.
“Nigro”, Galleria La Polena, Genova.
Galleria Toselli, Milano.
Galleria della Cappelletta, Osnago.

1973
Galleria della Cappelletta, Osnago.
“Mario Nigro”, Studio Maddalena Carioni, Milano; Galerie Anton Meier, Genève.
“Mario Nigro”, Studio Barozzi arte contemporanea, Venezia.
“Mario Nigro”, Galleria dei Mille, Bergamo.

1974
“Mario Nigro”, Marlborough Galleria d’Arte, Roma.
“Mario Nigro”, Quattro venti - Proposte d’arte contemporanea, Palermo.
“Mario Nigro. Dal Tempo totale: le strutture fisse con licenza cromatica”, Multicenter, Milano.
“Nigro”, Galleria d’Arte Il Sole, Bolzano.
“Mario Nigro”, La nuova città - Galleria d’arte contemporanea, Brescia.
“Nigro”, Galleria Peccolo, Livorno.
Galleria dell’Ariete, Milano.

1975
“Nigro”, Galleria La Polena, Genova.
“Mario Nigro”, Galleria dell’Ariete, Milano.
“Mario Nigro”, Galleria Seno, Milano.
“Mario Nigro”, Galleria d’Arte Moderna Studio F22, Palazzolo sull’Oglio.

1977
“Mario Nigro”, Circolo artistico, Fara Gera d’Adda.
“Mario Nigro”, Galleria Lorenzelli, Milano.
“Mario Nigro. Opere dal 1947 al 1977”, Galleria Martano, Torino.
Galleria Seno, Milano.

1978
“Il segno di Mario Nigro. 1947-1977”, Galleria Editalia QUI arte contemporanea, Roma.
“Mario Nigro. 1948-1978”, Barradue arte contemporanea, Ascoli Piceno.
“Mario Nigro. Ricerca per lo spazio totale (opere dal ‘48 al ‘55)”, Galleria Milano, Milano.

1979
“Mario Nigro. Disegni 1948/1954”, Studio Casati, Merate.
“Mario Nigro. A Leonardo (variazioni, coincidenze, permutazioni)”, Studio Carlo Grossetti, Milano.
“Mario Nigro”, PAC. Padiglione d’Arte Contemporanea, Milano.
“Mario Nigro. Opere recenti”, Galleria Lorenzelli, Bergamo.

1980
“Mario Nigro”, Plurima, Udine.

1981
“Mario Nigro. Il terremoto”, Galleria Franco Toselli, Milano.
“Mario Nigro”, Studio d’arte contemporanea Dabbeni, Lugano.
“Mario Nigro”, Studio La Torre, Pistoia.

1982
“Mario Nigro. Emarginazione o solitudine? Solitudine o emarginazione?”, Studio Carlo Grossetti, Milano.
“Nuovo Spazio Metropolitano”, Stazione Metro Gioia, Milano.
“Mario Nigro”, Il Salotto Galleria d’arte, Como.
Circolo Culturale Bertold Brecht, Milano.

1983
“Mario Nigro di Mario Nigro”, Studio Carlo Grossetti, Milano.
“Mario Nigro. Bilder Zeichnungen Grafik”, Galerie Loehr, Frankfurt am Main.
“‘Solitudine’. Gli acquarelli di Mario Nigro”, Studio Carlo Grossetti, Milano.

1984
“Mario Nigro. Bilder und Serigrafien”, Galerie Seestrasse, Rapperswil.
“Mario Nigro. Bilder-Gouachen 1961-1975”, Galerie Teufel, Köln.
“Mario Nigro”, Convento di San Domenico, Pistoia.
“Mario Nigro 1947-1983”, Casa del Machiavelli, Sant’Andrea in Percussina.

1985
“Mario Nigro”, Galleria d’arte Il Sole, Bolzano.
“Mario Nigro. Pastelli, acquarelli, tempere 1950/1956”, Plurima galleria d’arte, Udine.
“Leggere e rileggere Nigro”, Circolo Culturale Immagini Koh-I-Noor, Milano.

1986
“Mario Nigro”, Galleria L’Isola, Roma.
“Mario Nigro”, Galleria Toselli, Milano.
“Mario Nigro. L’orizzonte al trapezio”, Galleria Chisel, Genova.
“Mario Nigro”, Ippolito Simonis Studio d’arte, Torino.
“Mario Nigro. Opere 1948-1986. Quaderni di Spazia 1986/87”, Galleria Spazia, Bologna.
“Mario Nigro. L’orizzonte”, Studio Carlo Grossetti, Milano.

1987
“Mario Nigro”, Studio Carlo Grossetti, Milano.
“Mario Nigro. ‘Le orme’”, Galleria Artra, Milano.
“Mario Nigro. Le orme”, Galleria d’arte contemporanea di Marsilio Margiacchi, Arezzo.

1988
“Le orme”, Galleria Carini, Firenze.
“Mario Nigro”, Galerie Lucien Bilinelli, Bruxelles.
“Mario Nigro. Fuori quadro”, Marcello Silva - Galleria dei Banchi Nuovi, Roma.
“Mario Nigro. ‘Le Orme’”, Galleria Matteo Remolino, Torino.
“Mario Nigro”, Castello di Volpaia in Chianti, Volpaia.
“Mario Nigro. ‘I cipressi di Bolgheri’”, Galleria Artra, Milano.
“Mario Nigro. Orme e ritratti. I grandi acquarelli del 1988”, Galleria Santo Ficara Arte Moderna e Contemporanea, Firenze.
“Mario Nigro. ‘Ritratto di un dipinto’”, Galleria Artra, Milano.

1989
“Mario Nigro”, Galleria Massimo Minini, Brescia.
“Mario Nigro. Olii - acquerelli”, Fioretto Arte, Padova.
“Mario Nigro. Opere 1948-1955”, Palazzo Municipale, Morterone.

1990
“Mario Nigro”, Galleria Santo Ficara Arte Moderna e Contemporanea, Firenze.
“Mario Nigro. Orme, ritratti e... satanici. 1987-1989”, Galleria L’Isola, Roma.
“Mario Nigro. ‘Un caso emblematico’. 1953-1956”, Cardi Galleria d’Arte, Milano.
“Mario Nigro. ‘Meditazione’”, Galleria d’Arte Bandini, Cecina.

1991
“Mario Nigro. Il 1956”, Cardi Galleria d’Arte, Milano.
“Nigro  Accardi”, Galleria Rocca 6, Torino.

1993
“Mario Nigro: Impegno. Passione. Utopia”, Casa della Cultura, Milano.
“Mario Nigro. Dipinti satanici”, Cardi Galleria d’Arte, Milano.
“Mario Nigro”, Galleria Traghetto, Venezia; Accademia dei Concordi, Rovigo.
“Totem”, Care Of. Spazio d’arte contemporanea, Cusano Milanino.

1994
“Mario Nigro”, Galleria del Credito Valtellinese, Milano.
“Mario Nigro. Retrospektive. Die konstruierte Linie von 1947 bis 1992. La linea costruita dal 1947 al 1992”, Wilhelm-Hack-Museum und Kunstverein, Ludwigshafen am Rhein; Quadrat Bottrop Josef Albers Museum, Bottrop.

1995
“Mario Nigro. ‘Opere da collezione’”, Galleria Artra, Milano.

1996
“Mario Nigro”, Vismara arte, Milano.
“Mario Nigro. Tempo totale 1965-1975”, Palazzo Municipale, Vignate; Centro espositivo della Rocca Paolina, Perugia.

1998
“Mario Nigro. Meditazioni, Orme e Strutture”, Reali arte contemporanea, Brescia.
“Mario Nigro. Opere 1967-1991”, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Siracusa.
“Mario Nigro. Opere 1987-1992”, A arte Studio Invernizzi, Galleria Artra, Cardi Galleria d’Arte, Milano.

1999
“Mario Nigro. Opere 1987-1992”, Santo Ficara Arte Moderna e Contemporanea, Salone Villa Romana, Firenze.
“Mario Nigro. Orme - Satanici. Olii e acquarelli”, Fioretto arte contemporanea, Padova; Sala Esposizioni, Domegge di Cadore.

2000
“Mario Nigro. Dal MAC agli anni ’70”, Galleria Spazio Minerva, Montescudaio.
“Mario Nigro. Konzentration und Reduktion in der Malerei”, Institut Mathildenhöhe, Darmstadt.

2001
“Art 32 Basel”, Basel (A arte Studio Invernizzi, Milano).

2002
“Mario Nigro. Anni ’50. Tensioni reticolari”, Spirale Arte artecontemporanea, Milano.

2003
“Mario Nigro. La rarefazione del segno”, A arte Studio Invernizzi, Milano.
“Mario Nigro. Opere scelte”, Galerie Karsten Greve, Milano.

2004
“Mario Nigro. Orizzonti orme cipressi”, Galleria Artra, Palazzo Ducale, Genova.

2006
“Mario Nigro. Meditazioni”, A arte Studio Invernizzi, Milano.
“Omaggio a Mario Nigro”, Peggy Guggenheim Collection, Venezia.
“Opere di Mario Nigro”, Dep Art. Arte moderna & contemporanea, Milano.

2009
“Mario Nigro. Opere su carta 1950-1991”, Galleria Peccolo, Livorno.

2010
“Mario Nigro. Dallo Spazio totale ai Dipinti satanici”, A arte Studio Invernizzi, Milano.

2011
“Mario Nigro. Opere”, Ca’ di Fra’, Milano.

2012
“Mario Nigro. Werke 1952-1992”, Kunstsammlungen Chemnitz, Chemnitz.

2016
“Mario Nigro  Dadamaino. Spazi attivi, tra mente e materia”, Frieze Masters, London (A arte Invernizzi, Milano).

2017
“Mario Nigro. Dal ‘Ritmo verticale’ al ‘Tempo totale’”, A arte Invernizzi, Milano.
“Mario Nigro. Le strutture dell’esistenza”, Dep Art, Milano.
“Mario Nigro. Gli spazi del colore”, Fondazione Ragghianti, Lucca.

2018
“Mario Nigro. Gli spazi del colore”, Fondazione Ghisla Art Collection, Locarno


Esposizioni collettive

1940
“Mostra di Pittura e Scultura”, Bottega d’arte e GUF Livorno, Livorno.

1941
“Mostra di Pittura Scultura e Bianco e nero”, Bottega d’arte e GUF Livorno, Livorno.

1945
“I Mostra di Pittura del Gruppo Artistico Moderno Livornese”, Ristorante Al Fagiano, Livorno.
“I Mostra Centro Artistico Labronico Pro Vittime Politiche”, Galleria d’arte La Labronica, Livorno.

1946
“Mostra d’arte Pro Disoccupati”, Galleria d’arte La Labronica, Livorno.

1947
“Mostra di Pittura. Artisti Moderni Toscani”, Ristorante Al Fagiano, Livorno.
“Mostra di pittura italiana contemporanea”, Palazzo alla Giornata, Pisa.

1948
“Mostra artisti livornesi”, Bottega d’Arte, Livorno.
“Premio Firenze”, Firenze.
“Gran Premio Forte dei Marmi”, Forte dei Marmi.
“Mostra di un gruppo di artisti moderni livornesi”, Bottega d’Arte, Livorno.

1949
“Mostra Nazionale d’Arte Contemporanea”, Celebrazioni Alfieriane, Asti.
“I Mostra Internazionale ‘Arte d’oggi’”, Firenze.

1950
“Gianni Bertini. Ferdinando Chevrier. Mario Nigro”, Vallerini - Sala delle Stagioni, Pisa.
“Mostra collettiva dei pittori livornesi. Castelli, Chevrier, Cocchia, Fornaciari, Minuti, Nigro, Pellegrini, Peruzzi”, Art Club Internazionale, Sala delle Stagioni, Pisa.
“Prima mostra sindacale provinciale di pittura e scultura”, Sindacato Nazionale Artisti Pittori e Scultori, Livorno.

1951
“Arte astratta e concreta in Italia”, Galleria Nazionale d’Arte Moderna Valle Giulia, Roma.
“Concretisti italiani”, Galleria Bompiani, Milano.
“Mostra d’Arte Figurativa”, Circolo bancari, Livorno.
“Esposizione Quadriennale Nazionale di Torino”, Torino.
“I Mostra d’Arte in vetrina del giornale ‘Numero’”, Galleria Numero, Firenze.
“6ème Salon des Réalités Nouvelles”, Palais des Beaux-Arts, Paris.
“Mostra nazionale di Pittura. III Premio ‘Golfo della Spezia’”, Lerici.
“Esposizione Interregionale d’Arte”, Azienda Autonoma di Soggiorno, Marina di Massa.
“3a Mostra d’Arte Moderna”, Collegio Valdese, Torre Pellice.

1952
“Materie plastiche in forme concrete”, Saletta dell’Elicottero, Milano.
“Arte Concreta. Malereiausstellung”, Italienisches Kulturinstitut, Wien.
“Rassegna sindacale d’arte figurativa”, Circolo della Casa della Cultura, Livorno.
“Mostra di opere concretiste e astrattiste”, Galleria di viale Roma, Bergamo.
“7ème Salon des Réalités Nouvelles”, Palais des Beaux-Arts, Paris.
“Mostra di pittori Concretisti di Milano e Torino”, Saletta Gissi, Torino.
“Pro-Arte: Collettiva artisti del MAC”, Lugano.
“Mostra del M.A.C.”, Krayd Galería de Arte, Buenos Aires.

1953
“Collezione ambientata”, Studio B24, Milano.
“Mostra di apertura della stagione artistica 1953-54”, Galleria Giraldi, Livorno.
“Abstrakte Kunst: quershnit”, Baden-Baden.
“Disegni e guazzi della Galleria Arnaud di Parigi”, Saletta Modigliani - Circolo della Casa della Cultura, Livorno.

1954
“Mostra collettiva di pittori livornesi”, Circolo della Casa della Cultura, Livorno.
“Mostra Nazionale Arte Astratta”, Brigata Amici dell’Arte, Macerata.
“Pintores italianos contemporáneos. Gruppo MAC de Milan”, Krayd Galería de Arte, Buenos Aires.
“Mostra nazionale arte non-oggettiva”, Galleria Numero, Firenze.

1955
“Gruppo Mac - Espace: esperimenti di sintesi delle arti”, Galleria del Fiore, Milano.
“Vinicio Berti, Bruno Brunetti, Alvaro Monnini, Mario Nigro, Mario Nuti, Fernando de Szyszlo”, Palazzo Strozzi - Galleria “La Strozzina”, Firenze.
“VII Premio Nazionale di Pittura ‘Golfo della Spezia’”, Ente Provinciale per il Turismo, La Spezia.
“Accrochage di 11 pittori astratti”, Galleria Numero, Firenze.
“I Premio Nazionale Scipione Biennale di Pittura”, Comune, Macerata.
“I Premio ‘Amedeo Modigliani Città di Livorno’”, Circolo della Casa della Cultura, Livorno.
“Numero. Mostra internazionale all’aperto di arti plastiche”, La Cava, Monterinaldi.
“93a Rassegna Art Club”, Ala Napoleonica, Venezia.
“VII Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma”, Palazzo delle Esposizioni, Roma.
“Collezione di Numero. 144a mostra”, Galleria Numero, Firenze.

1956
“Castelli  Cocchia  De Angelis  Ferretti  Fontani  Guiggi  Nigro  Peruzzi”, Palazzo Moroni - Circolo Artistico Versiliese, Pietrasanta.
“Premio nazionale di disegno ‘Amedeo Modigliani’”, Circolo della Casa della Cultura, Livorno.
“Antonio Ferraioli, Giovanni Korompay, Adelmo Mari-Belli, Mario Nigro, Umberto Peschi, Wladimiro Tulli, Michele Santonocito”, La Loggia, Bologna.
“VIII Premio Nazionale di Pittura ‘Golfo della Spezia’”, Ente Provinciale per il Turismo, La Spezia.
“Mostra riassuntiva dell’attività della Galleria”, Galleria Numero, Firenze.
“Prima mostra completa della collezione ‘Numero’ di Fiamma Vigo”, Museo Civico, Pistoia.

1957
“Prima mostra completa della collezione ‘Numero’ di Fiamma Vigo”, Circolo della Casa della Cultura, Livorno.
“Vinicio Berti, Bruno Brunetti, Alvaro Monnini, Alberto Moretti, Gualtiero Nativi, Mario Nigro, Mario Nuti”, Galleria del Fiore, Milano.
“Mac - Espace. 1a rassegna nazionale di arte concreta”, Galleria Schettini, Milano.
“‘Numero’ Malergruppe”, Zimmergalerie, Neue Galerie, Ingolstadt, München.
“I Vetrina”, Il Grattacielo, Livorno.
“50 ans de peinture abstraite”, Salle Balzac - Galerie Creuze, Paris.
“IX Premio Nazionale di Pittura ‘Golfo della Spezia’”, Ente Provinciale per il Turismo, La Spezia.
“Rainrodri”, Galleria Numero, Firenze.
“X Premio Lissone”, Palazzo delle Esposizioni, Lissone.
“IX Mostra Nazionale di Pittura”, Comune, Pontedera.
“II Premio Nazionale Scipione. Biennale di Pittura”, Comune, Macerata.
“Premio Nazionale Linguaglossa”, Catania.
“VIII Mostra Nazionale”, Alessandria.
“III Mostra di Pittura ‘Amedeo Modigliani’”, Circolo della Casa della Cultura, Livorno.

1958
“Bartalini, Berti, Carmassi, Chevrier, Nigro, Peruzzi”, Galleria Cocchini, Livorno.
Il Grattacielo, Livorno.
“Mostra collettiva”, CLACM. Centro Livornese Arte e Cultura Moderna, Livorno.
“Pitture dell’americano Hultberg, collettiva di serigrafie e incisioni di artisti stranieri e accrochage di Allosia, Bernardini, Bertini, Church, Clerk, Frasnedi, Moretti, Nigro, Nuvolo, Piqueras, Samonà, Santonocito, Strazza, Tulli”, Galleria Numero, Firenze.
“45 artisti astratti”, Galleria Numero, Firenze.
“Prix Suisse de Peinture Abstraite 1958”, Galerie Kasper, Lausanne.
“Mostra Gruppo Numero in collaborazione col Gruppo 58 di Napoli”, Galleria San Carlo, Napoli.
“Opere della Collezione Numero”, Galleria Numero, Firenze.

1959
“Nigro Milan. Hsiao Chin Formose”, Galerie Kasper, Lausanne.
“X Premio Nazionale di Pittura ‘Golfo della Spezia’”, Ente Provinciale per il Turismo, La Spezia.
“Arte Actual pinturas abstractas del grupo Numero”, Caja de Ahorros de Ronda, Málaga.
“Gruppo di Numero”, Galleria Numero 2, Firenze.
“Arte Actual el grupo Numero. 27a esposizione”, Peñiscola.
“Grafica contemporanea nelle collezioni di Prato”, Palazzo Pretorio, Prato.
“Graphik der Gegenwart”, Galerie Kunst der Gegenwart, Salzburg.
“Nuova scuola europea”, Galerie 31, Dordrecht.
“Collettiva artisti toscani”, Gallery 4, Detroit.
“Pittura europea d’oggi”, Galerie Kasper, Lausanne.

1960
“Opere della Collezione ‘Numero’. 252a mostra”, Galleria Numero, Firenze.
“Rassegna Internazionale Arte Astratta”, Palazzo Pretorio, Prato.
“Presenze (Mostra internazionale di Arte Astratta)”, Galleria Numero e Galleria Numero 2, Firenze.
“46 artisti astratti. 265a mostra”, Galleria Numero, Firenze.
“Collettiva”, Galleria Numero, Roma.
“Grafica Internazionale”, Galerie der Kleintheater, Bern.
“Nigro, Vallès”, Galerie Kasper, Lausanne.
“Internationale Graphikausstellung”, Galerie Bohemia, Glarus.
“NEE niewe europese school”, Hessenhuis, Antwerpen.
“Piccolo formato - Foulards astratti dipinti a mano”, Galleria Numero, Firenze.

1961
“Mario Nigro Milan. Roman Vallès Barcelone”, Galerie Kasper, Lausanne.
“Premio nazionale di pittura ‘Giggi Fazi’ organizzato dalla Galleria Numero”, Villa de’ li Patrizi, Roma (Galleria Numero, Firenze).
“Guilde Internationale de Sérigraphie”, Galerie de la Madeleine, Bruxelles.
“Premio Morgan’s Paint: III Biennale Internazionale per la Pittura e la Scultura Italia-Jugoslavia”, Palazzo dell’Arengo, Rimini.
“Premio Giorgione Poussin”, Palazzo Bolasco, Castelfranco Veneto.
“Premio Arezzo”, Arezzo.
“Premio Nazionale Marsala”, Marsala.
“Nouvelle école européenne”, Galerie Kasper, Lausanne.
“Piccolo Formato - Mostra di Natale”, Galleria Numero, Firenze.

1962
“Premio pittura e arredamento. Mostra Nazionale Ca’ Verza”, Ca’ Verza, Corbetta.
“Artisti a Numero”, Galleria Numero, Venezia.
“Peinture Internationale”, Galerie Kasper, Lausanne.
“50 artisti a Numero. 351a mostra”, Galleria Numero, Firenze.
“I mostra nazionale di Pittura Premio ‘Sicilia Industria’”, Istituto per lo Sviluppo delle Iniziative in Sicilia, Palermo.
“Serigrafie”, Centro culturale Ostenda, Oostende.

1963
“VII Premio Biennale di pittura e scultura ‘Amedeo Modigliani’”, Palazzo del Museo, Livorno.
“Numero Mostra Mercato Nazionale d’Arte Contemporanea”, Palazzo Strozzi, Galleria Numero, Firenze.
“XIV Premio Nazionale del Fiorino. Sala degli astrattisti storici italiani”, Palazzo Strozzi, Firenze.
“‘121 artisti. Quadri - sculture - grafici’. Mostra internazionale d’arte d’avanguardia”, Galleria Amedeo Modigliani - Centro Artistico del Grattacielo, Livorno.
“VI Mostra Nazionale di Pittura ‘Vita e Paesaggio’ di Capo d’Orlando”, Capo d’Orlando.
“Il Premio dei Premi”, PAC. Padiglione d’Arte Contemporanea, Milano.
“Oltre l’informale. IV Biennale di San Marino”, Palazzo del Kursaal, San Marino.
“Mostra Internazionale d’Arte d’avanguardia organizzata dalla Galleria Numero di Fiamma Vigo e da Renato Polidori”, Garden House - Centro Artistico del Cinquale, Cinquale.
“V Mostra Nazionale d’Arte Contemporanea di Pittura e Bianco e nero”, Palazzo Scolastico “B. Caselli”, San Benedetto del Tronto.

1964
“44 protagonisti della visualità strutturata”, Galleria Lorenzelli, Milano.
“XXXII Esposizione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia”, Venezia.
“Strutture di visione. Omaggio a Veronesi. XV Premio Avezzano”, Palazzo Torlonia, Avezzano.

1965
“XVI Premio Nazionale del Fiorino”, Palazzo Strozzi, Firenze.
“VI Mostra Nazionale d’Arte Contemporanea di Pittura e Bianco e nero”, Palazzo Scolastico “B. Caselli”, San Benedetto del Tronto.
“XIX Premio Nazionale di Pittura ‘F. P. Michetti’”, Fondazione Michetti, Francavilla al Mare.
“Premio nazionale di pittura. 25 pittori toscani a Fiesole”, Fiesole.
“Premio biennale Castelfranco Veneto”, Castelfranco Veneto.
“Ton-Fan Painting Exhibition”, Taiwan.
“Pittori moderni italiani e cinesi”, The National Taiwan Arts Hall, Taiwan.
“Decennale del Premio Termoli”, Palazzo del Comune, Termoli.
“IX Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma”, Palazzo delle Esposizioni, Roma.

1966
“Mostra del Gruppo Punto”, Galleria Fanesi, Ancona.
“Nuove ricerche visive in Italia”, Galleria Milano, Milano.
“Nigro, Radice, Reggiani, Veronesi”, Galleria Pegaso, Milano.
“Graphics ’67 Italy”, University of Kentucky Art Gallery, Lexington.
“Pictures on Exhibit”, New York.
“Artisti Romani”, Kulturamt der Stadt, Wien.

1967
“Nuova tendenza. Arte programmata italiana”, Galleria della Sala di Cultura, Modena.
“Museo sperimentale d’arte contemporanea”, Galleria Civica d’Arte Moderna, Torino.
“XXI Premio Nazionale di Pittura F. P. Michetti”, Fondazione Michetti, Francavilla al Mare.
“VII Biennale d’Arte Contemporanea. Tendenze d’oggi”, Palazzo Scolastico Gabrielli, San Benedetto del Tronto.
“IX Premio nazionale di pittura ‘Silvestro Lega’”, Galleria d’arte del Comune, Modigliana; Fondazione “Cesare Castelli”, Bologna.
“Nuove tendenze: arte programmata”, Palazzo del Comune, Reggio Emilia.
“Ipotesi linguistiche intersoggettive”, Libreria Feltrinelli, Firenze; La Nuova Loggia, Bologna; Galleria 3 A, Lecce; Casa della Cultura, Livorno; Modern Art Agency, Napoli; Centro Studi Pierfrancescani, Sansepolcro; Studio Informazione Estetica, Torino.
“Oggi”, Studio Carlo Grossetti - Salone Annunciata, Milano.

1968
“Premio Nazionale di Pittura Masaccio. VI Edizione”, San Giovanni Valdarno.
“Testimonianze”, Galleria Numero, Firenze.
“XVI Mostra internazionale contemporanea”, Galleria 2B, Bergamo.
“Dix ans de peinture internationale 1958-1968”, Montreux.
“Panorama tre”, Galleria La Polena, Genova.

1969
“Opere scelte di Balla, Kandinsky, Léger, Soto, Magritte, Picabia, Ernst, Tanguy, Picasso, Fontana, Herbin, Manzoni, Melotti, Vasarely, Soldati, Mathieu, Tápies, Klein, Rauschenberg, Nigro, Twombly”, Galleria Notizie, Torino.
“Dalla grafica al multiplo”, Galleria-Studio Il Parametro, Milano.

1970
“Mostra d’arte contemporanea”, Ceriale Riviera di Ponente.

1971
“Aspetti dell’avanguardia in Italia”, Galleria Notizie, Torino.
“Italienische Kunst Heute”, Akademie der Bildenden Künste, Wien.
“Arte Concreta. Die Italienische Konstruktivismus”, Westfälischer Kunstverein, Münster.
“Mostra grafica internazionale”, Galleria Sincron, Brescia.
“Arte Concreta in Italia”, Deutscher Ring, Hamburg.

1972
“Ungarische Avantgarde und Mario Nigro”, Galerie Loehr, Frankfurt am Main.
“Fabro  Fusco  Jasci  Nagasawa  Nigro  Salvadori  Tonello  Trotta  Zvi”, Studio Maddalena Carioni, Milano.
“Milano 70-70: un secolo d’arte”, Museo Poldi Pezzoli, Milano.
“The Non-Objective World 1939-1955. Die Gegenstandslose Welt 1939-1955. Il Mondo della Non-Oggettività 1939-1955”, Annely Juda Fine Art, London; Galerie Liatowitsch, Basel; Galleria Milano, Milano.
“Incontro Artistico ad Ardesio”, Centro Arte Contemporanea, Ardesio.
“Anselmo, Bagnoli, Boetti, Fabro, Jasci, Lüthi, Mambor, Mattiacci, Nagasawa, Nigro, Ongaro, Paolini, Penone, Salvadori,Salvo, Tonello, Trotta, Von Windheim, Zaza, Zini, Zorio”, Studio Maddalena Carioni, Milano.
Galleria Sincron, Brescia.

1973
“X Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma. Situazione dell’Arte non figurativa”, Palazzo delle Esposizioni, Roma.
“Maggio d’arte moderna a Milano”, Galleria Vismara, Milano.
“II incontro artistico ad Ardesio”, Centro Arte Contemporanea, Ardesio.
“La riflessione sulla pittura. 7a Rassegna Internazionale d'Arte”, Palazzo comunale, Acireale.
“Proposta per una collezione”, Studio F22, Palazzolo sull’Oglio.
“Rassegna di pittura Lombarda 1945-1973”, Villa Reale, Monza.

1974
“Geplante Malerei - Arte Concreta”, Westfälischer Kunstverein, Münster; Galleria del Milione, Milano.
“Verso l’immagine”, Claudio Botello Arte, Torino.
“Adami, Arman, Capogrossi, Castellani, Del Pezzo, Griffa, Kounellis, Nigro, Novelli, Pasmore”, La nuova città. Galleria d’arte contemporanea, Brescia.
“Neue Konkrete Kunst”, Galerie m, Bochum.
“Diversità e continuità”, Studio F22, Palazzolo sull’Oglio.
“Accrochage”, Galleria Angolare, Milano.
“Perilli, Dorazio, Nigro”, Galleria Seno, Milano.
Galleria Centroquadro, San Marino.

1975
“Peinture Italienne Aujourd’hui”, Galerie Espace 5, Montréal; Galerie Daniel Templon, Paris.
“Die Eröffnung der neuen Galerie”, Galerie m, Den Haag.
“Empirica: l’arte tra addizione e sottrazione”, Musei Comunali, Rimini; Museo di Castelvecchio, Verona.
“Concetto di individualità 1”, Galleria Lorenzelli, Milano.
“Cosa succede?”, Studio F22, Palazzolo sull’Oglio.
“Spazio attivo / struttura”, Studio Marconi, Milano.
“I mostra ciclo testimonianze 1949-1975 Galleria Numero”, Associazione artisti bresciani, Brescia.
Galleria Gastaldelli, Milano.
Galleria dell’Ariete, Milano.
Galleria Lanza, Intra.
“Mediterranea”, Messina.
“Du côté de Grossetti”, Studio Carlo Grossetti, Salone Annunciata, Milano.
“Carlo Battaglia, Enzo Cacciola, Claudio Verna, Piero Dorazio, Giogrio Griffa, Paolo Cotani, Riccardo Guarneri, Mario Nigro, Pino Pinelli”, Galleria La Torre, Melzo.
“10 C. P. - 10 anni Carla Pellegrini”, Galleria Milano, Milano.
“Cinque vie dell’astrattismo: Dorazio, Nigro, Sadun, Tancredi, Twombly”, Galleria Editalia QUI arte contemporanea, Roma.

1976
“Colore, spazio, struttura: Dorazio, Fontana, Nigro”, Galleria Martano, Torino.
“Colore. Premio Silvestro Lega 1976”, Modigliana.

1977
“L’arte non è lontana”, Centro culturale La Filanda, Verano Brianza.
“Arte in Italia 1960-1977. Dall’opera al coinvolgimento. L’opera: simboli e immagini. La linea analitica”, Galleria Civica d’Arte Moderna, Torino.
Galleria Seno, Milano.
“Oggetto e processo”, Studio Marconi, Milano.
ABC Verlag, Zürich.
“Quattro aspetti dell’astrattismo in Italia dagli anni ’50: Burri, Fontana, Dorazio, Nigro”, Galleria Il Milione, Milano.
“Le ragioni di un impegno”, Studio F22, Palazzolo sull’Oglio.
Studio Cannaviello, Roma.
“Astratta”, Galleria Sandini, Thiene.

1978
“Una definizione di segno”, Galleria Ferrari, Verona.
“Un’altra Livorno. Ipotesi per un profilo della ricerca artistica a Livorno 1947-1977”, Circolo della Casa della Cultura, Cisternino del Poccianti, Livorno.
“Dalla natura all’arte, dall’arte alla natura: sei stazioni per artenatura. XXXIX Esposizione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia”, sezione 1, Venezia.
“Cooperarte 2: l’arte non è lontana”, Centro di Attività Visive Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea, Ferrara.
“6a Biennale Internazionale della Grafica”, Palazzo Strozzi, Firenze.

1979
“Sistina Società per Arte. Dalle grandi opere alla committenza pubblica”, Arte Fiera 79, Bologna.

1980
“31a mostra d’arte contemporanea”, Torre Pellice.

1981
“Linee della ricerca artistica in Italia 1960-1980”, Palazzo delle Esposizioni, Roma.
“Movimento Arte Concreta. Milano 1948-1952”, Galleria Milano, Milano.
“L’attimo fuggente”, Chiostro di Voltorre, Gavirate.
Galleria Martano, Torino.
“Arte e critica”, Galleria Nazionale d’Arte Moderna Valle Giulia, Roma.
“30 anni d’arte italiana 1950-1980. 2 La struttura emergente e i linguaggi espropriati”, Musei Civici Villa Manzoni, Lecco.

1982
“Segno. Tra coerenza e trasgressione”, Museo progressivo d’arte contemporanea, Livorno.
“Proposta: opere su carta di artisti italiani”, Padiglione d’Arte Contemporanea. Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea, Ferrara.
“Registrazione di frequenze”, Galleria d’Arte Moderna, Bologna.
“Arte come arte: persistenza dell’opera. XL Esposizione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia”, Palazzo Centrale, Venezia.
“Angelico geometrico. Incontro artistico ad Ardesio”, Centro Arte Contemporanea, Ardesio.
“Nove artisti italiani”, sezione 1, Limonaia di Villa Montalvo, Campi Bisenzio.
“Italo Bressan - Mario Nigro”, Studiotre Architettura, Milano.
“Arte e Critica”, Marshall Field’s, Chicago.
“Generazione anni ’10”, rassegna del MAC, Rieti.
“XXVII Rassegna Nazionale d’Arte Contemporanea”, Termoli.
“XXXIII mostra d’arte dedicata al MAC”, Galleria d’arte contemporanea, Torre Pellice.
“L’enigma geometrico”, Studio Carlo Grossetti, Milano.

1983
“Moderno & moderno. Incontro con la Saporiti Italia”, Galleria Il Milione, Milano.
“Piero Dorazio, Mario Nigro, Giò Pomodoro”, Studio d’arte contemporanea Dabbeni, Lugano.
“Opera aperta. Rassegna d’arte contemporanea 1960-80”, Centro arti plastiche, Udine.
“Continuità: Mario Nigro e Marco Gastini”, Galleria Plurima, Udine.
“Il grande disegno”, Palazzina Mangani, Fiesole.
“3. Biennale der europäischen Grafik Baden-Baden”, Staatliche Kunsthalle, Baden-Baden.
“Giuliana Balice. Scultura da camera. Intervento sull’ambiente n. 3082. Mario Nigro. Tralicci 1965-1967”, Galleria Stendhal, Milano.
“Gioco”, Monteriggioni.
“Il segno nella pittura e nella scultura”, Palazzo della Permanente, Milano.
“Collettiva di grafica”, Studio Marconi, Milano.
Centro culturale Rondottanta, Sesto San Giovanni.

1984
“Un’idea meccanica”, Centro Attività Visive - Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Ferrara.
“M.A.C. Movimento Arte Concreta 1948-1958”, Civica Galleria d’Arte Moderna, Gallarate.
“Venti maestri internazionali”, Fumagalli Galleria d’Arte Moderna, Bergamo.
“L’altro Spazio”, Galleria San Biagio, Matera.

1985
“Nicola De Maria, Mario Merz, Mario Nigro, Mimmo Paladino”, Galleria Toselli, Milano.
“Logos 1985. VIII Biennale d’Arte Contemporanea”, Chiesa storica, San Martino di Lupari.
“12%. Dodici artisti italiani contemporanei per i cento anni della Banca Agricola Industriale di Sulmona”, Palazzo Mazara, Sulmona.
“Geometrisk Abstraktion IV 1922-1985”, Galerie Konstruktiv Tendens, Stockholm.
“Astratto?”, Studio Carlo Grossetti, Milano.
“Il Museo Sperimentale di Torino. Arte Italiana degli anni Sessanta nelle collezioni della Galleria Civica d’Arte Moderna”, Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, Rivoli; Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce, Genova.

1986
“Castellani  Fontana  Nigro”, Galleria Seno, Milano.
“Una ragione inquieta”, Palazzo Municipale, Morterone.
“XI Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma. Emergenze nella ricerca artistica in Italia dal 1950 al 1980”, EUR Palazzo dei Congressi, Roma.
“Arte e Scienza. XLII Esposizione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia”, Palazzo Centrale, Venezia.
“I grandi maestri”, Galleria d’Arte Bandini, Cecina.
“Una Pinacoteca futura”, Musei Civici, Treviglio.
Fondazione Floriani, Milano.
“La pittura degli anni Settanta”, Galleria Ferrari, Verona.

1987
“25. Duecentocinquanta artisti per un anniversario”, Galleria La Polena, Genova.
“Gli anni 50 - 60 - 70 - 80 nelle collezioni d’arte locali”, Museo d’Arte Moderna, Bolzano.
“Disegno italiano del dopoguerra”, Galleria Civica Palazzo dei Musei, Modena.
“Nuovi lavori”, Galleria Martano, Torino.
“Arte concreta”, Galleria Fonte d’Abisso, Modena.
“Continuo/Contiguo”, Museo Artein, Bellegra.

1988
“Astratta. Secessioni astratte in Italia dal dopoguerra al 1990”, Palazzo Forti, Verona; Palazzo della Permanente, Milano.
“Index”, Galleria d’Arte Moderna, Paternò.
“Il museo degli artisti”, Spazio espositivo Augusta Manzoni, Morterone.
“Idea del mare”, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Forte dei Marmi.
“Italiana”, Studio Carlo Grossetti, Milano.
“Ragione e trasgressione”, Ex Convento di San Rocco, Carpi.

1989
“Arte costruita: incidenza italiana”, Arte Struktura, Milano.
“Italiana. Aricò, Carrino, Castellani, Dadamaino, Gastini, Nigro”, Studio Carlo Grossetti, Milano.
“Arte contemporanea per un museo. 10 anni di acquisizioni delle Civiche Raccolte d’Arte di Milano”, PAC. Padiglione d’Arte Contemporanea, Milano.
“Aspectos da pintura italiana do Após-guerra aos nossos dias”, Museu de Belas Artes e Funarte, Rio de Janeiro; Museu de Arte de São Paulo, São Paulo.
“‘121 artisti. Quadri - sculture - grafici’. Mostra internazionale d’arte d’avanguardia”, Galleria Amedeo Modigliani, Centro Artistico del Grattacielo, Livorno.
“I 4 Soli 1954-1969. Una rassegna d’arte attuale”, Palazzo delle Mostre e dei Congressi, Alba.
“50 artisti inogettivi”, Galleria La Polena, Genova.
Galleria La Nuova Pesa, Roma.
“Arte più arte”, Salone Annunciata, Galleria Annunciata, Milano.
Galleria Sincron, Brescia.
“Un percorso astratto”, Studio Durante, Roma.
“Konkrete Kunst”, Museum Nürnberg, Nürnberg.

1990
“Gianni e Mario Nigro”, Vismara Arte, Milano.
“L’occhio sull’informale”, Studio Carlo Grossetti, Milano.
“La pelle dell’arte”, Palazzo Municipale, Morterone; Istituto d’Arte “Dosso Dossi”, Ferrara.
“Filigrana della continuità. Griffa, Nigro, Sonego”, Galleria Grigoletti, Pordenone.
“Konkret Zehn”, Kunsthalle Nürnberg, Kunsthaus Nürnberg, Nürnberg.
“1959-75: un capitolo d’arte italiana”, Studio Carlo Grossetti, Milano.
“Maestri contemporanei. Antologia scelta, 1990/91”, Centro Tornabuoni Arte Moderna Internazionale, Firenze.
“Afro  Hartung  Nigro  Novelli  Perilli  Scialoja  Tancredi  Turcato  Vedova”, Fioretto Galleria d’Arte, Padova.
“Una collezione ‘Reler’”, Galleria Ferrari, Verona.

1991
“Piccolo formato: 20x20. Costruttivismo, concretismo e cinevisualismo internazionale per l’unificazione europea”, Arte Struktura, Milano.
“I passi di cotone. Per il futuro dei bambini di El Salvador. Mostra di opere donate dagli artisti”, Palazzo Falck, Lecco.
“Bildlyrik från Italien. Il miraggio della liricità. Arte astratta in Italia”, Liljevalchs Konsthall, Stockholm.
“La forma plurale. 1949-1959”, Museo Civico, Riva del Garda.
Galerie Jametti, Zürich.
“Collettiva di grafica”, Galleria Erha, Milano.
“Imprevisto”, Castello di Volpaia, Volpaia.
“Collezione privata, Bergamo. Arte italiana del XX secolo”, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Bergamo.

1992
“Neuendorf 1992”, Galerie Neuendorf AG, Frankfurt am Main.
“Dall’utopia all’eros”, Palazzo della Scuola, Montecatini Alto.
“Impegno e poetica della pittura italiana”, Auditorium Opera Pia De Ferrari, Moconesi.
“Jo Delahaut. Mario Nigro”, Galerie Heinz Teufel, Mahlberg.
“Pittura a Milano 1945-90”, Palazzo della Permanente, Milano.

1993
“Punti cardinali dell’arte. XLV Espozione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia”, Venezia.
“La profondità della superficie”, Villa La Versiliana, Marina di Pietrasanta.
“Segno spazialità colore materia. Gli anni ’50-’60 di Afro, Corpora, Fontana, Melotti, Nigro, Novelli, Perilli, Reggiani, Scialoja, Vedova”, Galleria Traghetto, Venezia.
“Mostra di collezionisti bellunesi”, Palazzo Crepadona, Belluno.
“Impegno e poetica della pittura italiana”, Galleria San Luca, Bologna.

1994
“Posizioni. Museiondocumenta”, MUSEION. Museo d’arte moderna e contemporanea, Bolzano.
“Anni Sessanta. Rigore e utopia a Milano. Alviani, Castellani, Fontana, Manzoni, Nigro. Colore e segno a Roma. Accardi, Capogrossi, Dorazio, Novelli, Perilli, Sanfilippo, Twombly, Uncini”, Galleria Bergamini, Galleria Seno, Galleria Tega, Milano; Galleria L’Isola, Galleria La Nuova Pesa, Roma; Galleria Dina Carola, Napoli.
“Morterone Natura e Arte. Progetti”, Sala espositiva Pro Loco, Morterone.
“Konstruktiv-konkret”, Kunstverein Wolfsburg e. V., Wolfsburg.

1995
“Festa d’artisti”, Galleria Santo Ficara Arte Moderna e Contemporanea, Firenze.
“Jo Delahaut. Mario Nigro”, Galerie Heinz Teufel, Dresden.
“Vismara arte. 30 anni. 1965-1995”, Vismara Arte, Milano.

1996
“MAC. Movimento Arte Concreta.1948-65”, Galleria d’Arte Niccoli, Parma; Kodama Contemporary Art Institute, Osaka.
“Textures. Viaggi nell’ordito della pittura”, Palazzo Opesso -  Civica Galleria d’Arte e Cultura, Chieri.
“L’inquieto geometrico. Aricò, Carrino, Kolíbal, LeWitt, Nigro, Shanahan, Spagnulo, Tremlett”, Studio Carlo Grossetti, Milano.
“Sogni di carta. L’arte del disegno in Lombardia 1946-1996”, Museo internazionale della grafica, Ljubljana; Galleria Civica - Civica Raccolta del Disegno, Salò; Museo Etnografico, Sankt Peterburg; Accademia di Belle Arti di Brera, Milano.

1997
“Minimalia. Da Giacomo Balla a...”, Palazzo Querini - Dubois, Venezia.
“Tramiti. Immagini dell’arte italiana”, Rocca Sforzesca, Soncino.
“Milano 1950-59. Il rinnovamento della pittura in Italia”, Palazzo dei Diamanti, Ferrara.
“Arte a Milano 1949-1959. MAC e dintorni: concretismo, sintesi delle arti, problemi di percezione visiva”, Palazzo Sertoli, Galleria del Credito Valtellinese, Palazzo Pretorio, Sondrio.
“Gefühle der Konstruktion. Künstler in Italien seit 1945. Il sentimento della costruzione. Artisti in Italia dal dopoguerra ad oggi”, Museum Rabalderhaus, Schwaz.
“Die Andere Richtung der Kunst. Abstrakte Kunst italiens ’60-’90”, DuMontkunsthalle, Köln.
“Correnti astratte in Toscana 1947/1955. Fermenti artistici in Toscana nel dopoguerra”, Villa Renatico Martini, Monsummano Terme.

1998
“Minimalia. Da Giacomo Balla a...”, Palazzo delle Esposizioni, Roma.
“Milano Anni Sessanta. Incontri di idee”, Galleria Milano, Milano.
“Entr’acte. Arte contemporanea nella Toscana industriale”, Museo Piaggio, Pontedera.
“Art club 1945-1964 la linea astratta”, Galleria d’Arte Niccoli, Parma.
“Arte italiana. Ultimi quarant’anni. Pittura aniconica”, Galleria d’Arte Moderna, Bologna.
“Correnti alternative”, Centro d’arte Spaziotempo, Firenze.

1999
“MAC / ESPACE. Arte concreta in Italia e in Francia 1948-1958”, Acquario Romano, Roma.
“Morterone tra natura e arte”, nell’ambito di “Leccoartefestival”, Torre Viscontea, Lecco.
“Il grande rettile e gli altri. Opere dalle collezioni civiche d’Arte contemporanea”, Museo Civico “G. Fattori” - Villa Mimbelli, Livorno.
“Arte in Italia negli anni ’70. Opera e comportamento 1970-1974”, Ex Convento La Salerniana, Erice.
“Art club 1945-1964 la linea astratta”, Basilica Palladiana, Vicenza.
“Vivere con arte”, Grossetti arte contemporanea, Milano.
“Exempla. Arte italiana nella vicenda europea 1900-1960”, Pinacoteca Civica, Teramo.
“Carta Bianca”, Galleria Solaria Arte, Piacenza.
“Minimalia. Da Giacomo Balla a...”, P.S.1 Contemporary Art Center, New York.

2000
“Premio del Golfo 1949-1965. Sedici anni di pittura e di critica in Italia. II. Le mostre spezzine 1953-1965”, Palazzina delle Arti e Castello di San Giorgio, La Spezia.
“Mitici Sessanta. Aspetti della ricerca”, Complesso Monumentale del San Giovanni, Catanzaro.
“Zwischen Figur und Körper. Il corpofigura dell’immagine”, Städtische Galerie Rosenheim, Rosenheim; Musei Civici Villa Manzoni, Lecco; Städtische Galerie Villa Zanders, Bergisch Gladbach.

2001
“Tesori nascosti”, Museo del Corso, Roma.
“Belvedere italiano. Linee di tendenza nell’arte contemporanea 1945-2001”, Centrum Sztuki Wspótczesnej Zamek Ujazdowski, Warszawa.
“La linea non figurativa delle collezioni lucchesi. 60 opere anni 50-70”, Baluardo di San Regolo - Giardino Botanico, Lucca.

2002
“Continuità 1945-2002. Arte in Toscana 1945-1967”, Palazzo Strozzi, Firenze.
“Continuità 1945-2002. Arte in Toscana 1968-1989”, Palazzo Fabroni, Pistoia.
“Dal Futurismo all’Astrattismo. Un percorso d’avanguardia nell’arte italiana del primo Novecento”, Museo del Corso, Roma.
“Bella Pittura. Meisterwerke italienischer Kunst im 20. Jahrhundert aus den Sammlungen der Stadt Mailand”, Kunstsammlungen zu Weimar, Weimar; Von der Heydt-Museum, Wuppertal; Stadtgalerie, Klagenfurt.
“Carlo Invernizzi. Natura Naturans”, Palazzo Trivulzio, Melzo.
“Konkrete Kunst in Europa nach 1945. Die Sammlung Peter C. Ruppert”, Museum im Kulturspeicher, Würzburg.

2003
“MAC. Movimento Arte Concreta 1948-1958”, Galleria Arte Più, Ferrara.
“Omaggio a Tazio Nuvolari. Il mito della velocità. L’arte del movimento. Dal futurismo alla videoarte”, Casa del Mantegna, Mantova.
“Movimento Arte Concreta. 1948-1952”, Museo del Corso, Roma.
“Pittura degli anni ’50 in Italia. Acquisizioni Fondazione CRT - Progetto Arte Moderna e Contemporanea per le collezioni della GAM”, GAM. Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Torino.
“Filigrane”, Museo della Ceramica “M. Trucco”, Albisola Superiore.
“Capolavori ritrovati dell’arte italiana 1947-1967”, Galleria Arte del XX Secolo, Montecatini Terme.
“Memorial Giovanni Quaglino”, Arengo del Broletto, Novara.
“Fiamma Vigo e ‘Numero’. Una vita per l’arte”, Archivio di Stato, Firenze.
“Mario Nigro, Nicola De Maria, Lynn Davis”, Galerie Karsten Greve, Milano.
“Arte a Bergamo. 1970-1981”, Sala delle Capriate - Palazzo della Ragione, Bergamo.

2004
“Beispiele der Italienischen Avantgarde im 20. Jahrhundert”, Galerie Angelo Falzone, Mannheim.
“L’incanto della pittura. Percorsi dell’arte italiana del secondo novecento”, Casa del Mantegna, Mantova.
“Pittura 70. Pittura pittura e astrazione analitica”, Civica Galleria d’Arte Moderna, Gallarate; Fondazione Zappettini, Chiavari.
“Il Disegno nell’Arte Italiana dal 1945 al 1975. Da Morandi al Concettuale”, Fondazione Bandera, Busto Arsizio.
“Struttura - Spazio - Colore. Una linea italiana 1930/2004”, Lagorio Arte Contemporanea, Brescia.
“Damir Nikšic, Franco Vaccari. Cabinets: Katia Bassanini, Sandro Grandinetti, Ingeborg Lüscher, Mario Nigro, Andro Wekua”, CACTicino, Bellinzona.
“Attraversare Genova. Percorsi e linguaggi internazionali del contemporaneo. Anni ’60-’70”, Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce, Genova.

2005
“Dal Realismo alla Pop Art. Il Premio Modigliani Città di Livorno (1955-1967)”, I Granai di Villa Mimbelli, Livorno.
“Annicinquanta. La nascita della creatività italiana”, Palazzo Reale, Milano.
“Square”, Museum Ritter, Waldenbuch.
“In viaggio con Fontana, Gio Ponti, Boetti... Il mondo di Lisa Ponti”, Palazzo delle Stelline, Milano.

2006
“Longevi visionari”, Museo Civico Ala Ponzone, Cremona.

2007
“Kandinsky e l’astrattismo in Italia 1930-1950”, Palazzo Reale, Milano.
“Terremoti d’Italia”, Palazzo Trinci, Foligno; Sala gipsoteca - Vittoriano, Roma.

2008
“Time & Place: Milano-Torino 1958-1968”, Moderna Museet, Stockholm.

2009
“Hot Spots 1956-1969: Rio de Janeiro / Milano-Torino / Los Angeles”, Kunsthaus Zürich, Zürich.
“Temi & Variazioni. Dalla grafia all’azzeramento”, Peggy Guggenheim Collection, Venezia.
“Pensare pittura. Una linea internazionale di ricerca negli anni Settanta”, Museo d’arte Contemporanea di Villa Croce, Genova.
“Konkret. Die Sammlung Heinz und Anette Teufel im Kunstmuseum Stuttgart”, Kunstmuseum Stuttgart, Stuttgart.

2010
“Mario Nigro  Pino Pinelli”, Ars Now Seragiotto, Padova.
“Il Grande Gioco. Forme d’arte in Italia 1947-1989”, Rotonda di Via Besana, Milano.
“Ornament verbindet. Zwei Sammlungen im Dialog: Mainfränkisches Museum Würzburg - Museum im Kulturspeicher Würzburg”, Mainfränkisches Museum Würzburg, Museum im Kulturspeicher Würzburg, Würzburg.
“Ibrido”, PAC. Padiglione d’Arte Contemporanea, Milano.
“Collezione Paolo Brodbeck. Pittura italiana 1949/2010”, Fondazione Brodbeck arte contemporanea, Catania.
“Oltre il Grande Rettile: finestre sull’arte contemporanea”, Museo Civico Giovanni Fattori, Livorno.
“Arte Natura Poesia. Interventi a Morterone”, Palazzo Municipale e località varie, Morterone.

2011
“Voi siete qui”, Associazione culturale Senzatitolo, Roma.
“In Parallelo. Una mostra. Tre luoghi”, A arte Studio Invernizzi,  MiArt, Milano; Art Brussels, Bruxelles.
“Gli irripetibili anni ’60. Un dialogo tra Roma e Milano”, Palazzo Cipolla - Fondazione Roma Museo, Roma.
“TRA. The Edge of Becoming”, Palazzo Fortuny, Venezia.
“Pensare concreto. Soldati, Nigro, Davico, Crippa, Nativi”, Galleria Bianconi, Milano.
“Temi & Variazioni. Scrittura e spazio / Gastone Novelli e Venezia”, Peggy Guggenheim Collection, Venezia.

2012
“Immagine della Luce. Artisti della contemporaneità internazionale per Villa Clerici”, Galleria d’Arte Sacra dei Contemporanei di Villa Clerici, Milano.
“In astratto. Abstraction in Italy. Astrazione in Italia. 1930-1980”, Estorick Collection of Modern Italian Art, London; CAMeC, La Spezia.
“Il colore come forma plastica”, Gallerie d’Italia - Piazza Scala, Milano.
“Genesi del fare”, A arte Studio Invernizzi, Milano.

2013
“Gli anni Sessanta nelle Collezioni Guggenheim. Oltre l’Informale verso la Pop Art”, ARCA, Vercelli.

2014
“L’occhio musicale”, A arte Invernizzi, Milano.
“Morterone: una soglia poetica. Natura Arte Poesia”, Palazzo delle Paure, Lecco.
“Mario Nigro - Gianfranco Zappettini. ‘Non è molto facile formare un gruppo...’”, Maurizio Caldirola Arte Contemporanea, Monza.

2015
“Nanda Vigo. Affinità elette”, Galleria San Fedele, Milano.
“La variante e la regola. Opere su carta tra arte concreta, minimalismo e pittura analitica dalla collezione della Galleria civica di Modena”, Galleria Civica, Modena.
“Un’idea di pittura. Astrazione analitica in Italia 1972-1976”, Casa Cavazzini. Museo d’Arte Moderna e Contemporanea, Udine.
“PROPORTIO”, Palazzo Fortuny, Venezia.
“Rendezvous der Länder - Neuhängung der Sammlung Peter C. Ruppert - Konkrete Kunst in Europa nach 1945”, Museum im Kulturspeicher, Würzburg.
“Gleich und gleich und gleich und”, Situation Kunst, Bochum.
“‘Formae’. Bonum, Pulchrum, Verum”, Monastero di Astino, Bergamo.
“Painting In Italy 1910s-1950s: Futurism, Abstraction, Concrete Art”, Sperone Westwater Gallery, New York.

2016
“Painting In Italy 1910s-1950s: Futurism, Abstraction, Concrete Art”, Robilant+Voena, London.
“L’Occhio Cinematico. Arti Visive e Cinema oltre la soglia del Visibile”, A arte Invernizzi, Milano.
“Pittura a Milano negli anni ‘50 e ‘60”, Arte 92, Milano.
“Esperimenti di sintesi delle arti. André Bloc e Gianni Monnet in un percorso fra esponenti dell’arte concreta”, Studio Dabbeni, Lugano.
“Donazioni I. Percorsi della creatività dal Novecento al nuovo Millennio”, Spazio Officina, Chiasso.
“Da vicino. ‘In ascolto dell’inudibile risuono dell’opera’”, A arte Invernizzi, Milano.

2017
“Konkrete Anliegen. Sammlung Teufel”, Kunstmuseum Stuttgart, Stuttgart.
“L’emozione dei COLORI nell’arte”, Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, Rivoli; GAM. Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Torino.
Art Basel Miami Beach, Miami Beach (A arte Invernizzi, Milano).
“To bid or not to bid”, Thomas Brambilla, Bergamo.

2018
Miart, Milano (A arte Invernizzi, Milano).
“L’Occhio Filosofico”, A arte Invernizzi, Milano.
“Light and Movement in European Post-War Art”, Cortesi Gallery, London.
“100%Italia. Cent’anni di capolavori”, MEF - Museo Ettore Fico; Mastio della Cittadella, Torino.